Milonghe live
VENERDÌ 11 MAGGIO
ballo
ore 23.00
ingresso variabile a seconda delle serate.

TANGO LIVE

Milonghe con DJ Aurora, esibizioni e grande musica dal vivo per un'effervescente stagione di Tango a Maison Musique!

285 milonghe, 47.850 biglietti staccati, 68 concerti live, 39 esibizioni di maestri internazionali... Questi alcuni dei 'numeri' che collocano di diritto la milonga di Maison Musique nell'olimpo delle milonghe non solo italiane. DJ Aurora continuerà ad animare le immancabili serate di tango del venerdì e accompagnare eventi imperdibili per ballare sulle note eseguite dalle migliori formazioni argentine e italiane in transito sul nostro territorio e le esibizioni delle migliori coppie internazionali di ballerini professionisti in circolazione, all'insegna della qualità assoluta e della varietà della proposta. Una programmazione che non teme confronti e che ha reso Maison Musique una delle milonghe più rinomate e prestigiose sul territorio nazionale, già nota in tutta l'Europa tanguera, e di cui si dice un gran bene anche a Buenos Aires.

Immancabili i nostri apprezzati corsi di base e avanzati (ogni martedì) con Paola e Marco.

13 gennaio - Milonga live con JOE POWERS (USA)

Pluripremiato come virtuoso di armonica, Joe Powers è apprezzato in tutto il mondo come interprete di tango, ma i suoi interessi musicali vanno dal jazz-fusion, alla musica classica, al blues, al pop-rock, hip-hop, latino, new age, tradizioni dal mondo, e molto altro ancora. Il suo album da debutto solista, "Amor de Tango" è stato registrato a Buenos Aires nel 2007 e vanta membri della famosa Orchestra di Tango Di Leopoldo Federico, tra cui la Nomination al Latin Grammy, Nicolas Ledesma, al pianoforte. Nel corso degli anni ha lavorato con prestigiosi maestri come: Emilio de la Peña, Raul Lizzi, Koji Kyotani, Tango Siempre nel Regno Unito, e l'Orquesta Aurora, giapponese. Ha anche condiviso la scena con stelle del tango come Alberto Podestà, Narcotango, ColorTango, Otros Aires e la cantante Veronika Silva dei Gotan Project.
Per ulteriori info sulla sua ricca biografia www.joepowers.com

 

3 febbraio: Milonga con esibizione di Stephanie Fesneau (F) e Fausto Carpino

Fausto e Stephanie sono la coppia emergente del tango in Europa. La loro didattica si concentra su aspetti quali: connessione nella coppia, musicalità, naturalezza e qualità di movimento. Il loro ballo è espressione della fusione di diversi stili di tango e trova le proprie radici in una profonda sensibilità musicale. Talento, tecnica, eleganza sono le cifre distintive di questa giovane e talentuosa coppia di ballerini. Fausto Carpino (Siracusa) inizia a ballare all'età di 6 anni. Per molti anni partecipa a competizioni di balli di sala vincendo numerosi premi. Con sua sorella Barbara e il suo partner Claudio Forte apre il Paladanze,  la prima scuola di tango argentino a Siracusa ed è co-organizzatore del Siracusa Tango Festival. Fausto, noto anche come DJ, è conosciuto come "il più giovane  ballerino di tango professionista", con uno stile personale e creativo.

Stephanie Fesneau (Francia) scopre il tango argentino all'età di 16 anni. Proveniente dal mondo della danza e del teatro, nella sua breve ma intensa carriera collabora con molte scuole di tango, insegnando principalmente a Parigi e Varsavia. Attualmente lavora a Firenze.

17 febbraio: Milonga Live con TANGO SPLEEN ORQUESTA (Arg e Ita)

Tango Spleen Orquesta nasce dall'idea del musicista argentino Mariano Speranza. Mariano si diploma in pianoforte nella città argentina di Cordoba e parallelamente intraprende lo studio del canto lirico. Come compositore si distingue per la vincita del concorso Suoni Senza Confini. E' arrangiatore per numerosi gruppi di tango e con la sua orchestra pubblica nel 2010 l'album Mariano Speranza Tango Spleen e nel 2011 l'album Tipico, nelle vesti di cantante, pianista, direttore e arrangiatore. Si esibisce con la sua musica in prestigiose sale e in spazi rinomati in Argentina e in Italia, Francia, Norvegia, Cina, Corea del Sud, Singapore. Si dedica al repertorio del belcanto italiano e si è distinto come tenore in diversi ruoli principali d'opera tra cui L'Elisir d'amore, Don Giovanni, Il Barbiere di Siviglia, La Scala di Seta, esibendosi in importanti teatri. Ha collaborato con Orchestra L. Cherubini, Coro del Teatro Regio di Parma, I Solisti Veneti, Coro Polifonico del Teatro del Libertador di Cordoba, Coro del Teatro Municipale di Piacenza, sotto la direzione di Riccardo Muti, Daniel Oren, Romano Gandolfi. Come cantante di tango, si è esibito con diverse formazioni fra cui la Orquesta Tipica diretta da Ulises Passarella. Nel duplice ruolo di cantante e pianista, è protagonista di diversi spettacoli teatrali di Lorenzo Arruga e del CD allegato al libro Mozart da Vicino, definendolo un …Interprete che unisce classico e popolare, sacralità e seduzione.

Rivelazione al Festival Nazionale di Tango de La Falda 2011 (Cordoba - Argentina), la Tango Spleen Orquesta, che si compone di giovani musicisti argentini e italiani, riscuote grande successo in numerosissime presentazioni tra cui: lo spettacolo per il Bicentenario Argentino all'Auditorium Paganini di Parma, Tango y Algo Mas alla Casa del Jazz di Roma, il Festival Internazionale Mujeres de Tango di Napoli, Tango sulle Onde della Memoria presso l'Auditorium Zanon di Udine, Sotto le stelle di Galla Placidia a Ravenna, MarteLive presso l'Alpheus di Roma, Festival di Tango di Finale Ligure, Festival Tango Emotion IV edizione, lo spettacolo Esto es Tango al Teatro No'hma di Milano. Nel 2011 realizza una tournée in Argentina su invito del Festival Nacional de Tango de La Falda, che per la prima volta, accoglie un'orchestra proveniente dall'Italia e che porta il gruppo a condividere il palcoscenico con gli artisti più affermati del genere. Seguono i concerti nel prestigioso Café Homero di Buenos Aires e a Cordoba nelle storiche sale di Tango della città, suscitando l'ovazione del pubblico argentino. Tango Spleen è stato più volte in Norvegia e nel Febbraio del 2011 effettua un'importante tournée toccando le principali città della Corea del Sud, con il Patrocinio dell'Ambasciata Argentina a Seoul. Nel 2010, con il brano originale Milonga Schupi, Tango Spleen vince il concorso nazionale Suoni Senza Confini promosso dalla Fondazione Pubblicità Progresso. E' premiato nella conferenza On the move: i giovani per un futuro di valore, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana ed è invitato a esibirsi a Roma al fianco di artisti internazionali. Tango Spleen è stato ospite di diverse trasmissioni televisive e radiofoniche in Italia e all'estero. Tango Spleen è composto da: Mariano Speranza (pianoforte, voce e direzione), Silvio Jara (chitarra), Giampaolo Costantini (bandoneon), Francesco Bruno (bandoneon), Andrea Marras (violino), Elena Luppi (viola), Gian Luca Ravaglia (contrabbasso).
02 marzo: Milonga con esibizione di Sigrid Van Tilbeurgh (F) e Dominic Bridge (U.S.A.)

Per la prima volta a Maison Musique due giovani talenti della nuova generazione del tango.

SIGRID VAN TILBEURGH

Appassionata di danza fin dall'infanzia, Sigrid proviene dal sud-ovest della Francia dove ha iniziato i suoi studi di danza moderna e contemporanea per poi approdare al tango. Nel 2004 va a vivere per un anno a Buenos Aires, successivamente risiede a Parigi e Berlino e inizia la sua attività di ballerina e insegnante professionista, collaborando con diversi partner tra cui Mazen Kiwan, Marcelo "El Chino" Gutiérrez, Yanick Wyler, Daniel Carlsson

Viene invitata in molte città e festival, in coppia o anche frequentemente da sola, per tenere i suoi seminari di Tecnica Donne, divenuti la sua specialità e molto apprezzati per la didattica e la visione del movimento del corpo. Sigrid basa l'insegnamento del tango sullo sviluppo della consapevolezza individuale, del proprio corpo, di quello del partner e dello spazio intorno a loro. Analizza e seziona ogni movimento al fine di comprenderne tutte le sottigliezze e consentire ad ognuno di trovare la propria naturalezza e musicalità. 

DOMINIC BRIDGE

Nato in California e cresciuto nell'Oregon, USA, Dominic Bridge scopre la sua passione per il tango all'età di 18 anni; inizia la sua carriera come ballerino e insegnante professionista viaggiando in Nord America, Argentina e in vari paesi d'Europa, compresa l'Italia, dove ha lavorato regolarmente presso una scuola di tango a Firenze. Oggi abita a Parigi. Il ballo di Dominic si fonda sull'improvvisazione e si distingue per una interpretazione musicale energetica e sempre originale. La sua efficacia come insegnante si basa sulla sua profonda comprensione del movimento e la sua capacità di comunicare in modo chiaro. Dominic guarda al tango come ad una lingua: ci sono regole chiare che formano una base indispensabile per comunicare e che talvolta possono essere mescolate o rotte secondo la fantasia e l'interpretazione per rendere la comunicazione ancora più efficace.
16 marzo: Milonga con esibizione di Marisol Morales e Alejandro Larenas (Arg)


Lo stile di Marisol e Alejandro, basato sull'improvvisazione, si distingue per l'elevato senso del ritmo e della musicalità. Il loro ballo parte dalla tradizione per svilupparsi in una ricerca costante dell'innovazione ed evoluzione del movimento. Risiedono a Buenos Aires, formano una coppia di ballo dal 2005 e insegnano e ballano in moltissimi luoghi della loro città.  Le loro lezioni s'incentrano sullo studio di tecnica, controllo del movimento, connessione con il partner e interpretazione della musica. Fanno parte del rinomato gruppo di ballerini invitati al CITA (Congreso Internacional de Tango Argentino) di Buenos Aires, partecipando anche allo spettacolo Tango nueva generación, presentato al CITA 2006-2007. All'estero, sono stati invitati per spettacoli e lezioni in molte manifestazioni tra cui Tangowoche Zurich Festival Internacional de Tango (2009), Festival di Rimini (2009), Tiempo Para Tango Szczecin (2009-2010-2011), Festivalito di Edimburgo (2008-2009), Festival di Tango 13° Hamburgo (2010), 14º Anniversario di Universo Tango (2011). San Remo Festival di Tango (2010), Tangoconsharm (2010) TangOtoño Innsbruck (2010), Festival di Tango di Montreal (Canada) (2005, 2007, 2009 e 2011), Festival di Tango Smith in Santa Monica (U.S.A.- 2010), Festival Internacional Istanbul Tango Week (2011).

23 marzo: Milonga Live con AMORES TANGOS (Arg)

Amores Tangos
Amores Tangos
, è uno dei principali gruppi della nuova scena tanguera di Buenos Aires. Il loro primo disco, Orquesta de Carnaval, è stato recentemente premiato al Premio Carlos Gardel 2011. Dopo una prestigiosa presenza al Festival di Tango di Granada, il gruppo diretto da Jose Teixidó (direttore e arrangiatore dei Soledad Villamil) a Marzo 2012 inizia la sua seconda tournée italiana. Amores Tangos ha una concezione particolare del tango, in cui spiccano l'allegria, l'intesa tra i musicisti e la ritmica. Nelle sonorità di Amores Tangos confluiscono e si mescolano il tango, la musica latino-americana, il jazz e la musica balcanica, con spazi per l'improvvisazione e il gioco. Il loro repertorio include tanghi classici, valses e milonghe, bosse nove e canzoni, interpretate con piglio libero e contemporaneo. Con arrangiamenti semplici che consentono alla melodia di risplendere, il gruppo produce un suono coinvolgente che invita all'ascolto, dalla prima all'ultima canzone. Amores Tangos è una formazione che rispecchia libertà e allegria, lasciando trasparire un tango vivo e vibrante in ogni esibizione.
Amores Tangos è: Jose Teixidó (chitarra e direzione), Nicolás Perrone (bandoneón), Gerardo De Mónaco (contrabbasso) e Juan Tarsia (pianoforte).

20 aprile: Milonga con esibizione di Barbara Carpino e Claudio Forte (Ita)

Barbara Carpino e Claudio Forte sono tra i più carismatici nel panorama dei ballerini professionisti della nuova generazione. Giovanissimi (25 anni ciascuno) incontrano il tango argentino nel 2002, dopo aver studiato vari anni danza classica, contemporanea, ballroom e latin dance; hanno sviluppato un proprio stile personale, con semplicità ed eleganza uniche, con cui hanno costruito rapidamente la loro reputazione, diventando una delle cinque coppie italiane più importanti nel mondo tanguero. Tutto il tango di Claudio e Bartbara ruota intorno all'improvvisazione estrema, tanto che in ogni loro performance, 10 minuti prima di esibirsi scelgono le musiche, in base all'atmosfera generale e al loro umore. Eleganza, morbidezza e semplicità sono le caratteristiche eccezionali di questa straordinaria coppia. Quando danzano, riescono a trasmettere agli spettatori emozioni sempre diverse e una dolcezza e una passionalità uniche. Nel loro passato hanno partecipato a diverse competizioni di tango argentino, risultando diverse volte Campioni Italiani di Tango Argentino, medaglia di Bronzo ai Campionati Europei e Secondi classificati alla Coppa del Mondo. Nel 2006 il risultato più eclatante: Claudio e Barbara partecipano al Mundial de Baile de Tango di Buenos Aires, Campionato Mondiale assoluto che vede la partecipazione di 4000 coppie selezionate in tutto il mondo, classificandosi al 4° posto (prima coppia non argentina in classifica e prima coppia non argentina di sempre nelle prime 5 posizioni di classifica).

Diverse le esibizioni in importanti festival (Perugia, Mantova e Lugano, Capri), conducono una seguitissima scuola di ballo a Siracusa che è la più grande d'Europa per il Tango.

4 maggio: Milonga con esibizione di Mariangeles Caamano e Bruno Tombari (Arg)

Il loro pensiero: …per noi il tango è qualcosa di miracoloso che ci unisce. Cerchiamo sia l'intimità e l'eleganza del tango tradizionale sia la libertà del tango di oggi: pensiamo che sia possibile che convivano. Bruno Tombari e Mariangeles Caamano sono stati docenti in importanti scuole di tango di Buenos Aires come: Tango Brujo, La Viruta, Escuela de Tango 'Carlos Copello', Mariposita, Dandi, Practica X, e altre ancora. Si sono esibiti in numerose milonghe e pratiche di Buenos Aires e hanno partecipato ai più importanti festival internazionali, come CITA 2008 (Buenos Aires), Misterio Tango Festival 2009 (Buenos Aires), Capri Tango Festival 2008, 4D Tango Festival Eindhoven (Olanda), V Tango Alchemie (Praga) e molti altri ancora.

11 maggio: Milonga Live con OTROS AIRES (Arg)

Dopo otto anni di lavoro, tre album realizzati in studio (l'ultimo è Tricota, presentato a Maison Musique nella primavera del 2011, decisamente un album-cerniera tra la tradizione porteña e la modernità), un album live, un documentario in DVD e ventuno tour in Europa, Nord e Sud America (distribuiti in più di cento città), il più importante gruppo di tango elettronico in circolazione torna in viaggio per presentare, in anteprima live, la nuova produzione musicale. Otros Aires sono: Diego Ramos (piano), Hugo Satorre (bandoneon); Martin Bruhn (batteria acustica) e Miguel Di Genova (voce, chitarra, e-sequences e produzione artistica).

 

IN OCCASIONE DELLE MILONGHE LIVE IL GRUPPO INCOMINCIA A SUONARE ALLE 23, MENTRE LA MILONGA INCOMINCIA ALLE 21.30 CON MUSICA DA CD SELEZIONATA DA DJ AURORA.

Maison Musique è gestita da Associazione CREL (Centro Regionale Etnografico Linguistico) PI 07812840010
Credits